Dove mangiare autentica Thai Cuisine nel centro di Namur

Dove mangiare autentica Thai Cuisine nel centro di Namur

16 Gennaio 2020 0 Di Sara S

Durante il nostro tour del Belgio ci siamo abbuffati di patate fritte, non ne potevamo più!

Alla fine del nostro itinerario nella provincia di Namur, tornati al punto di partenza, abbiamo pensato bene di cambiare un po’ genere.

Quindi, dove mangiare a Namur?

Era sera tardi, volevamo restare leggeri e spendere poco e siamo finiti quasi per caso da Gecko, un mini bistrot di Thai Cuisine proprio nel centro di Namur.

E’ proprio il caso di dire: autentica Thai Cuisine!


Vedi anche: La provincia di Namur: itinerario in Belgio fra antiche città e castelli medievali

strada pedonale con tavolini all'aperto

Dove mangiare a Namur

Dovete sapere che a Namur c’è una zona pedonale in città che racchiude tantissimi ristorantini.

In estate hanno i tavolini all’aperto ed è un piacere fare un giretto per valutare le varie proposte.

La vedete sulla mappa sottostante, proprio nella zona dove si trova il Gecko, a ovest di Rue de l’Ange.

Gecko Thai Kitchen & Take Away

Si tratta di un minuscolo ristorantino con cucina a vista e solo 8 posti per sedersi all’interno.

Una vera chicca, ma dovrete essere molto fortunati a trovare posto, oppure potete fare Take Away.

Le ragazze cucinano nei wok proprio davanti ai vostri occhi e sono anche gentilissime.

vista della zona cottura

La Thai Cuisine

Faccio una premessa: siamo stati in Thailandia e abbiamo adorato sia il paese che la sua cucina.

Abbiamo testato molti ristoranti Thai in Italia ed Europa nel corso del tempo.

Non tutti ci hanno dato la sensazione di cibo autentico. Non in tutti, chiudendo gli occhi e assaporando il piatto ci siamo sentiti veramente in Thailandia.

Questo è uno di quei pochi che ci hanno trasmesso ancora quelle sensazioni ed è per questo che sono qui a parlarne.

Degno di nota il fatto che non fanno uso di glutammato monosodico nei loro piatti.

Noi assaggiamo sempre la cucina del posto, ma ogni tanto cambiare non fa male, soprattutto perché io in Belgio ci sono nata e la conosco bene.

Il menù

Il menù non è stato facilissimo da capire inizialmente, perché ha tante opzioni, è interamente personalizzabile.

Cercherò di spiegarvelo un po’.

menu del ristorante

Soupes e salades

Qui è facile, perché le zuppe (piatti 1-3) hanno prezzo diverso in base se con pollo o pesce: ci sono le icone vicino al prezzo.

Le insalate (4-6) hanno tutte le stesso prezzo.

Entrées – Antipasti

Ci sono 5 opzioni (7-11) fra cui scegliere al prezzo indicato a fianco oppure il Gecko’s Mix, un assortimento di tutte.

Curry e Wok

In arancione abbiamo i Curry (piatti 14-18), con l’indicazione se piccante oppure no.

In verde abbiamo i piatti cucinati nel Wok (19-29)

Per Curry e Wok il prezzo dipenderà da due fattori:

  • Il formato: Cornet (porzione media), oppure Boite (porzione grande)
  • Il tipo di accompagnamento. Le opzioni sono, in ordine crescente di prezzo: vegetariano, pollo, manzo, gamberetti, anatra.

I piatti di sola carne/pesce prevedono, compresi nel prezzo, un accompagnamento di riso basmati oppure, a richiesta, di noodle.

Bibite e dessert

Si trovano sul lato destro in arancio e verde

Menu, sezione in verde a sinistra

Si può scegliere anche il menù completo.

Questo include:

  • 2 antipasti a scelta (2 pezzi),
  • un piatto a scelta fra le portate 15-30 (Curry/Wok) con insalata
  • il dessert del giorno oppure una bibita (tranne il vino)

Le nostre scelte

Noi abbiamo preso degli involtini primavera, accompagnati dalla salsa agrodolce, ottimi, e delle crocchette di gamberi, non ho fatto neanche in tempo a fotografarle.

Abbiamo preso poi un Pad Thai di gamberetti, squisito, e dei noodle saltati con verdure e anatra, ottimi anche questi.

La versione media, quella nella scatola, è stata più che sufficiente per il nostro appetito.

piatto thailandese

Se passate da Namur e siete in low budget ma non avete voglia di fast food e vi piace la Thai Cuisine, passate di qua!