Ricette dal Marocco: come preparare la bissara

Ricette dal Marocco: come preparare la bissara

30 Marzo 2020 36 Di Sara S

Inauguriamo questa nuova rubrica, “Ricette dal Mondo”, con una ricetta semplice semplice, direttamente dal Marocco, sul come preparare la bissara marocchina.

Sapete cos’è? No? Ve lo spieghiamo nel prossimo paragrafo.

Continueremo nell’esplorazione della cucina marocchina anche nelle prossime settimane, quindi continuate a seguirci!

Dopotutto è la cucina di Khalid, quindi meglio di così!

Cucina marocchina spiegata da un marocchino! Cosa volere di più?

Iniziamo subito.

Cos’è la bissara

La bissara non è altro che una zuppa di fave secche, facilissima da fare e buonissima.

Si tratta di un piatto prettamente invernale, perché sì, anche in Marocco fa freddo in inverno, solo che le case non hanno riscaldamenti e quindi questi piatti contribuiscono a riscaldare le fredde sere invernali.

Gli ingredienti

  • 500 grammi di fave secche decorticate (cioè già divise a metà e private della buccia)
  • 1,5 litri d’acqua
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 bicchierino di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di pepe nero o peperoncino
ricette dal marocco bissara ingredienti

La preparazione delle fave

Le fave vanno tenute a bagno per almeno 2 ore ricoperte d’acqua.

Dopodiché vanno risciacquate un paio di volte sotto l’acqua corrente e scolate.

ricette dal marocco bissara fave decorticate

La preparazione della bissara marocchina

Nulla di più semplice!

Portate l’acqua ad ebollizione in una pentola, quindi versate le fave già ammollate e risciacquate.

Attendete la loro ebollizione per togliere la schiuma dalla superficie con l’aiuto di un mestolo e quindi aggiungete il sale, le spezie, l’olio e l’aglio schiacciato.

Mescolate il tutto e lasciate cuocere per 30 minuti in pentola a pressione oppure 45 minuti in pentola normale.

Togliete la pentola dal fuoco e attendete una decina di minuti prima di passare il tutto col minipimer per creare una zuppa omogenea.

Se è molto liquida lasciate evaporare ancora una decina di minuti sul fuoco senza coperchio, ma non troppo, perché raffreddandosi si rapprenderà da sola.

Servitela in tavola con una spolverata di cumino e una spruzzata di olio in superficie.

Accompagnatela con dei crostini o della focaccia.

Buon appetito!

ricette dal marocco bissara