Marsaxlokk in inverno: perché visitarla in bassa stagione

Marsaxlokk in inverno: perché visitarla in bassa stagione

10 Gennaio 2022 2 Di Sara

Marsaxlokk in inverno: pensate che non faccia per voi?

Forse pensate che i luoghi di mare siano tristi in inverno?

Sì, io la pensavo così prima, prima di visitare Malta a dicembre e innamorarmene.

Vedi anche: Malta in inverno: perché scegliere questa stagione e cosa fare

Parliamo di Marsaxlokk

Posizionata nell’insenatura più a sud-est dell’isola, Marsaxlokk (la x si pronuncia sh) è un villaggio di pescatori, il più grande porto peschereccio di Malta.

Sicuramente il villaggio di pescatori più autentico che possiate trovare a Malta.

Il suo nome in arabo significa “porto di scirocco”, proprio per la sua posizione verso sud-est, quella del vento omonimo.

Marsaxlokk in inverno barca ormeggiata con cielo nero

Perché visitare Marsaxlokk in inverno

La baia e i mercatini

Sicuramente per la bellezza della sua baia fronte mare, con una bella passeggiata.

Poi per i mercatini che qui si svolgono.

Marsaxlokk in inverno tavolini sul lungomare

Le imbarcazioni tipiche: i Luzzus

Infine, non è possibile non rimanere ipnotizzati a guardare le imbarcazioni tipiche maltesi che beccheggiano: i Luzzus.

Questi pescherecci tipici, dai colori sgargianti, sono sicuramente uno dei simboli più amati e fotografati di Malta.

Azzurro, rosso e giallo sono i colori usati, senza dimenticare di dipingere gli “Occhi di Osiride” sulla prua contro gli spiriti maligni e a protezione dagli imprevisti in mare.

Marsaxlokk in inverno imbarcazione maltese colorata

I ristorantini di pesce

Da non perdere anche i ristorantini di pesce del lungomare, alcuni davvero raffinati.

Fate solo attenzione che il pesce sia fresco e non semplicemente decongelato.

Indagate sulle specie “di stagione” e autoctone.

Ad esempio, la famosa lampuga maltese è “pescabile” solo fino a ottobre, quindi i ristoranti che la propongono a dicembre possono offrirla solo congelata.

In inverno neanche pagro e red snapper sono di stagione, quindi sono sicuramente pescati in acque africane.

interno ristorante

Vedi anche: Dove mangiare pesce fresco a Marsaxlokk: T’Annamari Restaurant

Perché visitare Marsaxlokk in inverno

Solitamente si dice che Marsaxlokk sia estremamente affollata, quasi in modo fastidioso, a causa della bellezza del suo borgo.

Trovare parcheggio in estate è praticamente impossibile e a volte la folla che assedia i mercatini sul lungomare impedisce quasi di vedere i souvenir in esposizione.

In inverno non è affatto così.

La bellezza del lungomare di Marsaxlokk è godibile in quasi completa solitudine.

Sedersi su una delle panchine fronte mare e osservare la vita che si svolge sull’acqua è qualcosa di rilassante, qualcosa che letteralmente svuota la mente di pensieri e preoccupazioni.

C’è sempre qualche pescatore che ripara le reti oppure sistema la sua barca, o magari pesca con la canna direttamente dalla sua barca o pulisce il pesce.

Vale la pena assaporare la calma e la tranquillità che qui si respirano, magari assaporando un bel pastizzi fronte mare.

Marsaxlokk in inverno barche sull'acqua

Cosa vedere a Marsaxlokk in inverno

I mercatini

I mercatini di souvenir, dolci e gastronomia varia sono presenti ogni giorno sul lungomare, invece di domenica mattina si aggiungono anche le bancarelle del pittoresco mercato del pesce.

Qui potete trovare del pesce fresco di giornata a prezzi ragionevoli, ma anche la aljotta, la tipica zuppa maltese.

Altri venditori hanno formaggi maltesi, olive, capperi, torrone, liquori, pizzi e souvenir vari, anche se di domenica costano di più.

Si dice che di domenica il mercato diventi una specie di trappola per turisti, noi ci siamo stati solo in settimana.

Il villaggio

La Chiesa di Nostra Signora di Pompei, sulla piazza principale, è un’altra immagine iconica di questo borgo caratteristico, con la sua cupola rossa e la sua facciata risalente al XIX secolo.

Molto carine e instagrammabili sono invece le porte coloratissime di un edificio sul lungomare, semi nascosto da un parcheggio.

Marsaxlokk in inverno piazza con chiesa

Cosa vedere oltre Marsaxlokk: verso est

Da Marsaxlokk, dirigendosi verso la penisola di Delimara si arriva a Fort Delimara, costruito dagli inglesi nel XIX secolo per difendere il porto, visitabile solo dall’esterno, e più avanti a un faro.

Dal faro un ripido pendio conduce a delle saline, ma attenzione a non scivolare.

Tornando indietro è possibile arrivare alle St. Peter’s Pool, una caletta rocciosa, e proseguendo oltre, verso 2 insenature.

Cosa vedere oltre Marsaxlokk: verso ovest

Sul lato opposto, invece, il Forte St. Lucien del XVII secolo, attualmente sede di un centro di ricerche acquatiche dell’Università di Malta, ma non sempre aperto al pubblico.

Insomma, siamo certi che il fascino di Marsaxlokk conquisterà anche voi. Se andate a Malta non potete perdervela.

Marsaxlokk in inverno persona guarda il mare seduta su panchina