La nostra guida ai campeggi in Provenza

La nostra guida ai campeggi in Provenza

28 Settembre 2020 0 Di Sara S

Come già sapete, abbiamo avuto modo di visitare la Provenza in tenda, esperienza che ci è piaciuta moltissimo! Ecco quindi la nostra guida ai campeggi in Provenza: quelli che abbiamo visto noi.


Vedi anche: I nostri consigli per fare campeggio in Provenza

Camping le Vieux Colombier – Moustiers Ste Marie

La prima voce della nostra guida ai campeggi in Provenza non può che essere la nostra prima tappa al Camping le Vieux Colombier.

Comodo per visitare le Gole del Verdon ma anche il Plateau di Valensole, noi l’abbiamo infatti usato come ottima base per entrambi.

In reception riceverete un foglietto con le postazioni disponibili dopodiché potrete scegliere, se c’è disponibilità. Sono tutti molto simpatici.

La clientela è composta soprattutto da famiglie e la tranquillità è assicurata.

Le piazzole 12-32 sono posizionate su vari livelli con ombra a sufficienza e sono comode per i sanitari.

Le piazzole 1-11 sono invece proprio sul passaggio delle auto per l’ingresso.

Le piazzole 45-48, le migliori secondo noi, sono ampie e circondate singolarmente dalla siepe, privacy garantita, ombra, con un blocco wc proprio a fianco e il resto dei sanitari più in alto.

Ogni piazzola ha il suo punto luce e il suo punto acqua.

Sanitari puliti, non nuovissimi ma comodi, bagni con carta igienica.

Noi ci siamo trovati benissimo!

guida ai campeggi in Provenza campeggio con tende

Camping La Sorguette – Isle sur la Sorgue

Questa zona è stata la nostra seconda tappa per la visita del Luberon, ma questo campeggio non ci è piaciuto affatto: le piazzole sono piccolissime e sono a gruppi di 4, quindi praticamente si sta attaccati ai vicini.

E ad ogni modo, visto che il nostro “campo base” tutto montato occupava un bel po’ di spazio, non ci saremmo stati. Poca ombra e nessuna privacy.

Dopo aver fatto un paio di giri siamo usciti e ci siamo invece fermati al successivo.

Dove si trova.

Camping La Coutelière – Fontaine de Vaucluse

Se dovessimo dare un voto a questo campeggio avrebbe sicuramente il massimo: entra di diritto nella nostra guida ai campeggi in Provenza.

Sì è vero, è classificato 4 stelle e ci è costato un pochino di più degli altri, ma ne valeva assolutamente la pena!

Questo campeggio non è molto pubblicizzato su Internet, eppure è sempre pieno!

Si trova a 10 minuti di auto da Fontaine de Vaucluse quindi comodo per esplorare l’intera zona del Luberon.

È organizzato molto bene, il personale è estremamente gentile, le baguette fornite qui sono deliziose.

Una bella piscina e sanitari nuovi completano il tutto.

Frequentato da coppie e famiglie, in alta stagione qui la prenotazione è sicuramente d’obbligo, ma per fortuna noi abbiamo trovato posto.

Le piazzole 1-9 non sono in posizione felice, poca privacy, vicino a piscina e sanitari, da noi scartate.

Non ci sono piaciute molto neanche dal 14 al 24.

Le piazzole 53-57 sono invece un’autentica delizia. Direttamente in riva al fiume con piccolo supplemento.

Noi abbiamo esitato fra la 53 e la 24, ma la 24, anche se interamente circondata da siepi è proprio sul passaggio delle auto. La 53 non ci convinceva perché proprio a fianco c’è un bungalow su palafitta, ma alla fine ci siamo trovati benissimo.

guida ai campeggi in Provenza posto campeggio

Vicini ai sanitari, con punto luce nella piazzola, in posizione defilata e una vista meravigliosa sul fiume.

Devo ammettere che ero commossa al momento di andare via, sarei rimasta lì ancora almeno 2 notti per godere della pace e della tranquillità del luogo.

Anche qui abbiamo dormito con abbigliamento termico perché di notte la temperatura scende parecchio.

Sanitari nuovi, moderni e comodi completi di carta igienica e sapone liquido.

Camping du Garlaban – Aubagne, Marseille

Questo campeggio con piscina è un altro a cui è possibile dare un buon voto.

Purtroppo abbiamo soggiornato qui solo una notte in mobilhome perché non aveva nessuna disponibilità per noi: la prenotazione è praticamente obbligatoria.

Fra l’altro siamo arrivati qui molto tardi dopo aver girato altri campeggi. Quali?

Camping la Bergerie – Gemenos

Via email ci aveva dato disponibilità e invece poi all’arrivo era al completo.

Ma meno male, perché ci ha fatto una pessima impressione, tutti accalcati e appiccicati.

Dove si trova.

Camping Sainte Victoire – Aix-en-Provence

Una tristezza infinita questo campeggio in mezzo al nulla con un personale triste, sanitari non qualificabili e piazzole di grandezza media.

Siamo letteralmente scappati.

Dove si trova.

Molto diverso dai precedenti invece il campeggio della città di Cassis.

Camping Les Cigales – Cassis

Posizionato a soli 15 minuti a piedi dal centro di Cassis (ma al ritorno è tutto in salita!), questo campeggio ci ha permesso di visitare la cittadina e fare il tour delle Calanques senza impazzire per il parcheggio.

Da qui abbiamo visitato anche Avignone e Aix-en-Provence: la strada che le collega è comoda e veloce.

Quindi sicuramente a suo favore c’è la posizione e anche la nostra piazzola 46 andava benissimo.

C’è anche da dire che porta benissimo il suo nome: di giorno il canto delle cicale è pressoché assordante!

Di contro però abbiamo un po’ di cose.

Intanto è un porto di mare, con arrivi e partenze continue e se volete posto qui, visto che non accettano prenotazioni, dovrete arrivare presto al mattino.

La clientela principale è composta da ragazzi che purtroppo fanno casino, grazie anche al bar aperto fino a tarda notte, almeno fino alle 3 del mattino.

L’ultima notte addirittura un concerto rock!

Altro punto negativo, sicuramente la pulizia dei sanitari, praticamente inesistente.

Insomma, ci siamo trovati bene comunque tutto sommato, ma solo perché la piazzola che ci hanno assegnato andava abbastanza bene per noi, sia come posizione rispetto ai sanitari che come ombreggiatura. Ma per il resto, se cercate tranquillità, pace e pulizia in questa zona di movida che è Cassis probabilmente dovrete cambiare campeggio.

E non dimenticate il rotolo di carta igienica!

guida ai campeggi in Provenza

Insomma che ne dite dei campeggi da noi visitati?

Quale preferite?

Noi votiamo sicuramente per il Camping La Coutelière, davvero il meglio per una vacanza a contatto con la natura.