Le Piramidi di Stob in Bulgaria: il nostro trekking

Le Piramidi di Stob in Bulgaria: il nostro trekking

2 Maggio 2022 0 Di Sara

Fra le bellezze naturali che offre il paese, le Piramidi di Stob in Bulgaria sono certamente fra le più sorprendenti.

No, non siamo nella West Coast e questo non è Bryce Canyon, ma forse lo ricorda un pochino?

Vediamole subito.

Le Piramidi di Stob in Bulgaria: dove si trovano e come arrivare

Siamo a poca distanza dal Monastero di Rila, le Stob Earth Pyramids si trovano proprio sopra il paese di Stob.

Considerate circa 100 chilometri per arrivare qui da Sofia, 2 ore di strada.

Dal Monastero di Rila sono invece 28 chilometri, circa 30 minuti di strada.

Noi le abbiamo infatti incluse nella stessa giornata della visita al Monastero di Rila.

Con auto a noleggio sarete assolutamente autonomi, ma esistono escursioni da Sofia che le includono insieme al Monastero di Rila.

Vedi anche: visita al Monastero di Rila – prossimamente online

Le Piramidi di Stob in Bulgaria montagne rosse con pinnacoli

Le Piramidi di Stob in Bulgaria: parliamone

Queste piramidi sono formazioni rocciose uniche create dalla natura, tramite l’azione erosiva di vento e acqua.

Alcune formazioni assomigliano di più a dei coni, ma la loro altezza è sempre compresa fra 7 e 12 metri.

Alcune hanno anche dei cappucci di pietra da 120/80 cm, ecco perché sono conosciute anche come le “rocce a fungo”.

Sempre sottoposte all’erosione naturale, queste formazioni rocciose cambiano costantemente forma.

Il momento più suggestivo per visitarle è sicuramente il tramonto, quando la luce disegna le ombre e regala colori caldi alle rocce.

Noi siamo capitati qui in una giornata di pioggia e non hanno dato il meglio di sé.

Le Piramidi di Stob in Bulgaria montagne rosse con pinnacoli

Le Piramidi di Stob in Bulgaria: il trekking

Sottoposto a un recentissimo restauro proprio nel mese di settembre 2021, l’eco-trail per ammirare le Piramidi di Stob in Bulgaria non ha particolari difficoltà, a parte l’ultima parte che è un po’ esposta e non è adeguata a chi soffre di vertigini.

Il sentiero parte da un parcheggio dedicato, che nei mesi estivi è a pagamento.

La prima parte ha poca pendenza, anche se in alcuni punti tira un po’.

montagne rosse con pinnacoli

Il trekking richiede circa 40 minuti per l’arrivo al punto panoramico.

Attenzione ad indossare scarpe idonee e non potrete fare altro che godervi la natura incontaminata di questa zona, con viste magnifiche sulla valle sottostante.

La seconda parte del trail, come dicevamo, è più difficile a causa del sentiero stretto e potrebbe sembrare pericolosa.

Noi ci siamo fermati prima perché ha iniziato a piovere molto forte e quindi ci siamo limitati a tirare su i droni per ammirare il tutto dall’alto appena in tempo, ma ci mancavano giusto 10 minuti di cammino.

A noi è piaciuto molto questo diversivo.

Le Piramidi di Stob in Bulgaria montagne rosse con pinnacoli

Vedi anche: Visita a Koprivshtitsa, Bulgaria antica e rivoluzionaria